Ivan Moudov (Sofia, 1975) è uno dei più importanti artisti della scena bulgara. Frequenta l’Istituto d’Arte, laureandosi nel 2002 all’Accademia Nazionale delle Arti di Sofia con un master in arte e pittura murale. Nella sua ricerca utilizza strumenti espressivi quali il video, la fotografia, l’installazione e la performance. La sua opera indaga con particolare attenzioni i rapporti di potere e i vincoli di forza tra le persone e le istituzioni, mettendo in luce le trappole nascoste dietro alle convenzioni e alle regole sociali. Vive e lavora a Sofia, in Bulgaria.