Un catalogo di Giovanni Morbin | Something Else | 05.12.2015 – h. 18.30

Home / Home / Un catalogo di Giovanni Morbin | Something Else | 05.12.2015 – h. 18.30

GIOVANNI MORBIN – Something else

Un catalogo di Giovanni Morbin

Conversazione con Daniele Capra

Verona, 5 Dicembre, ore 18.30

Artericambi è lieta di presentare Something Else, catalogo realizzato in occasione della personale di Giovanni Morbin presso il MMSU Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Rijeka. A confrontarsi sul lavoro dell’artista vicentino saranno Daniele Capra, curatore della mostra e della pubblicazione, e lo stesso Morbin.
Il libro, presentato in anteprima ad Artissima, raccoglie il progetto ideato per la città croata nonché un’ampia selezione di lavori di carattere politico. Il particolare il progetto di Rijeka analizza la permanenza del fascismo e la sua trasformazione da categoria politica ad una tendenza antropologica, che prende forma nei modi di agire individuali e nella gestione del potere – politico, economico, mediatico – che caratterizza il nostro tempo.
Something Else è stata inoltre occasione per analizzare come per Morbin la scultura sia effetto di un’analisi di ordine comportamentale e gestuale, rispetto alla quale non viene celata l’intima pesantezza della materia.
La pubblicazione contiene saggi di Daniele Capra, Alessandro Castiglioni, Eva Fabbris, Lidia Sanvito, Slaven Tolj e conversazioni con Cesare Pietroiusti e Giovanni Morbin.


BIO

Giovanni Morbin (Vicenza, 1956) si è diplomato all’Accademia di Belle Arti di Venezia dopo aver seguito i corsi di Emilio Vedova. Sin dagli esordi la sua ricerca è basata sullo studio del comportamento e sulla performance, frequentemente finalizzata alla creazione di oggetti dotati di attività funzionale. Ha esposto o realizzato performance presso il MMSU, Rijeka (2014), Museo Marino Marini, Firenze (2014), Centrale Fies, Trento (2013), Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce, Genova (2013), Museo MaGa, Gallarate (2011), Artericambi, Verona (2010), Gallerija Gregor Podnar, Lubiana (2010), Istituto Svizzero, Roma (2010), Mart, Rovereto (2010), ViaFarini, Milano (2009).

 

 

Related Posts
01_it-1